U15. Cavaria vs Airoldi 59-43

Under 15 – Silver Varese Fip
Settima vittoria consecutiva per i nostri ragazzi primo posto in classifica e soprattutto sei punti di vantaggio sulla seconda, terminato il girone di andata con zero sconfitte i ragazzi di coach Morelli vedono avvicinarsi sempre di più il possibile spareggio per accedere alla fase finale regionale composto da 32 squadre.
Fino a questo momento i ragazzi hanno dimostrato una notevole crescita tecnica e fisica dimostrando in alcuni momenti un bellissimo gioco di squadra…la strada è ancora lunga ma è quella giusta, i margini di miglioramento sono enormi…Bravi a tutti…avanti così…

U16. VIRTUS OLONA VS AIROLDI 64-57

Bella partita quella disputata ieri alle 18.30 sul campo di Fagnano Olona. In campo le formazioni U16 del Virtus OLONA e dell’Airoldi Origgio. Le due formazioni si trovano a parimerito nella classifica del girone Silver di Varese.
La gara parte con le squadre molto contratte, entrambe stentano a realizzare tanto che dopo 4 minuti di gioco il punteggio è 4 a 2 a favore di Origgio.
Gli ospiti incominciano a concretizzare il buon gioco in attacco e un ottima difesa perimetrale impedisce ai tiratori della Virtus tiri facili.
Nel secondo quarto Origgio sprinta e con un ottimo gioco di penetra e scarica, si costruisce tiri facili che Lanzani e Tassinari non sbagliano.
In difesa la barricata origgese non molla con un Bianchi che infligge una sequenza incredibile di stoppare.
Il primo tempo termina con Origgio in netto vantaggio.
Alla ripresa, gli ospiti mostrano subito grande determinazione e complice qualche pasticcio in attacco dell” Airoldi riescono a ricucire lo svantaggio riavvicinandosi pericolosamente. Nemmeno il Timeout chiamato da coach Morelli inverte il trend a favore della Virtus.
L’ultimo quarto si disputa in gran parte con le squadre in parità, nessuna delle due riesce a prevalere.
Negli ultimi minuti, la maggior lucidità dei ragazzi della Virtus, consente ai locali di prendere un piccolo vantaggio è di aggiudicarsi la gara.
Un plauso va comunque ai ragazzi dell’Airoldi che hanno speso in campo tutte le energie a loro disposizione.
Sicuramente per loro la delusione di aver perso un’ ottima occasione per risalire al secondo posto della classifica, ma i progressi visti nell’organizzazione del gioco e sul fronte difensivo lasciano ben sperare per i prossimi incontri.

UISP FULGOR SOMMA AIROLDI 79-63

Il Crazy Pub batte Origgio per 79-63 e torna immediatamente a vincere dopo la sconfitta con la capolista Sesto. Origgio parte meglio dei sommesi, abbastanza contratti e pigri in avvio, 6-14 per l’Airoldi, presto rimontata con un Ajauskas molto ispirato, 16-0 per Somma, che impatta e stacca gli ospiti, con il passare dei minuti l’Airoldi si registra e tiene il passo di Somma, fin quando sul finire del 2 periodo la squadra di Erini riesca ad allungare, inerzia che rimane favorevole ai padroni di casa anche nel terzo periodo, fase in cui Somma pare in assoluto controllo, con le triple di Malena e Pasquali utili per tenere un ampio margine di sicurezza, Origgio con orgoglio e grinta cerca il recupero nel quarto quarto, ma una serie di triple timbrate Roga e Bongiovanni fanno volare i titoli di coda al match, finisce 79-63 per il Crazy Pub. Erini dichiara:  ” non brillantissimi soffriamo ad inizio gara, ma poi con l’esperienza e una zona difensiva veniamo a capo della partita, ottimi Pasquali e Giuliani, che dalla panchina trasmettono ordine ed equilibrio, super Ajauskas, talmente super che a volte lo cerchiamo fin troppo, bravi i ragazzi di Origgio”.