No alla violenza sulle donne .

Oggi 25/11/2020 Airoldi Calcio tutta, dal Presidente, agli Allenatori, ai Dirigenti fino ai Giocatori e Giocatrici vuole mandare un segnale forte e chiaro. Lo ha fatto attraverso i social così……per ricordare ancora una volta no alla violenza sulle donne.

l’Airoldi Calcio non si ferma.

Ciao a tutti,

viste le incertezze e le continue modifiche ai regolamenti relativi alle attività sportive abbiamo deciso in collaborazione con la *Varesina Calcio* 🔵🔴🔵🔴 di organizzare sessioni di *allenamenti virtuali live*.
Ancora una volta siamo fieri della nostra affiliazione tecnica che è sostanza e non apparenza.

Questi allenamenti in *modalità e-twinning* saranno una novità assoluta e ci consentiranno di sfruttare questo periodo per restare attivi ed in contatto. Saranno organizzati per le annate dai *2015 ai 2008*.

Vi aggiorneremo a breve con il calendario e tutte le informazioni del caso.

Comunicate al vostro mister l’interesse a partecipare in modo che possa raccogliere i nominativi entro giovedì sera e comunicarceli per poter organizzare il tutto al meglio.

L’Airoldi non si ferma, pensa ai suoi vichinghi e si proietta nel futuro .🔵⚪🔵⚪🔵

A presto
Il Direttivo Airoldi Calcio.

#UnaMagliaNelCuore#


Ciao a tutti,

Speriamo stiate tutti bene.

E’ sicuramente un momento difficile ma ne usciremo ancora più consapevoli di quanto utile sia una attività sportiva svolta in un ambiente sano.

Molti tendono a rassegnarsi a considerare questo un anno grigio, ma noi, piccoli e grandi vichinghi, non ci arrendiamo….vogliamo farlo tornare un anno *BIANCO AZZURRO!!!*

Per questo vi chiediamo di postare sui vostri social le vostre foto in abbigliamento Airoldi (fatte ora in casa o quando eravate sui campi a divertirvi) e di taggare i nostri profili ufficiali instagram e facebook
Mettiamo anche l’hashtag *#AIROLDICALCIOORIGGIO* , *#VICHINGHIORIGGIO* e *#UNAMAGLIANELCUORE*

In particolare fatelo Sabato 28 e Domenica 29, in quanto *#UNAMAGLIANELCUORE* sarà una iniziativa che vedrà coinvolte tutte le squadre a livello nazionale!

Saremo una macchia di gioia BIANCOAZZURRA per tutti! ⚽⚽🔵⚪🔵⚪🔵⚽⚽

A presto.
Un abbraccio a voi ed alle vostre famiglie

Il Direttivo Airoldi Calcio.

Aggiornamento covid-19 del 27/10/2020

Buonasera a tutti,

Con il cuore a pezzi ma la consapevolezza di aver fatto tutto il possibile per i nostri ragazzi, dobbiamo comunicare che a seguito della circolare del ministero dell’interno protocollata oggi 27 ottobre non saranno più possibili gli allenamenti nemmeno in forma individuale.

Dobbiamo accettare, seppur con un misto di rabbia e delusione, che ciò che era stato consentito (dopo una serie infinita di comunicazioni, smentite e precisazioni) il 24 ottobre dal ministro della salute, è stato completamente annullato 3 giorni dopo dal ministro dell’interno.

La situazione è grottesca, questo stillicidio di comunicazioni contribuisce solo ad aumentare la frustrazione per quello che avrebbe potuto essere (questa sera i ragazzi erano raggianti per la possibilità di allenarsi seppur in una forma diversa dal solito) e quello che sarà: campi da calcio vuoti e ragazzi senza possibilità di fare sport in sicurezza.

Nelle ultime settimane abbiamo fatto sforzi enormi per prepararci, adeguare le strutture, rispettare i protocolli e abbiamo anche voluto andare oltre le richieste per garantire la salute ed il divertimento dei nostri ragazzi.

L’unica consolazione, che è poi anche una certezza, è che lo faremmo altre 1000 volte per loro, per i NOSTRI CAMPIONI.

Terremo come di consueto monitorata la situazione e vi aggiorneremo.
Non appena ci sarà una possibilità ci metteremo ancora più impegno per ripartire.

Nonostante tutto, contro tutte le avversità e con la voce rotta per la frustrazione ed il dolore vogliamo gridare ancora…FORZA AIROLDI!!! 💙🤍💙🤍

Il direttivo Airoldi Calcio

Aggiornamento Covid-19

Dopo una prima fase di naturale sconforto a seguito delle nuove restrizioni abbiamo, come direttivo, analizzato la situazione e siamo giunti alla conclusione che probabilmente era l’unica cosa da fare per la salute dei nostri ragazzi.

Proprio perché li abbiamo a cuore ci teniamo a rassicurarvi sul fatto che già da oggi stiamo lavorando per capire come organizzarci per la “ripartenza” (per lo meno degli allenamenti) non appena sarà possibile.
Ovviamente sempre nel massimo rispetto delle regole ed aggiungendo ad esse anche il buon senso che da sempre contraddistingue la Polisportiva Airoldi. 
Vogliamo che i nostri piccoli e grandi campioni si possano divertire nella massima sicurezza.

Ci ritroveremo presto a vedere i nostri ragazzi correre sul campo con il loro amato pallone

Vi terremo aggiornati
Il direttivo Airoldi Calcio.

Sospesa l’attività dilettantistica.

La Regione ha ordinato la sopensione degli sport di contatto dilettantistici a livello regionale e locale. Sono cosi sospese tutte le gare, le competizioni e le altre attività, anche di allenamento, degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport del 13 ottobre 2020, svolti a livello regionale o locale sia agonistico che di base dalle associazioni e società dilettantistiche.

Questa decisione e nata probabilmente a seguito all’aumentare dei contagi ed alla situazione del quadro epidemiologico.

La Polisportiva Airodi Calcio prende atto e si adegua alle disposizioni regionali e federali.

Presenza del pubblico .

Di seguito un estratto dell’ordinanza regionale n. 610 del giorno 19 settembre relativa alle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza COVID che prevede sia consentita la
_“ presenza del pubblico durante gli eventi e le competizioni sportive, […] all’interno di impianti sia all’aperto che al chiuso, limitatamente a quei settori nei quali sia possibile assicurare posti a sedere da assegnare ai singoli spettatori per l’intera durata dell’evento e nel rispetto delle misure previste dall’allegato 1 della presente Ordinanza. “_

Come sempre fatto la Polisportiva Airoldi si allinea alle disposizioni e pertanto comunichiamo che le partite in programma sui nostri campi si svolgeranno a *porte chiuse* fino a nuove comunicazioni.

Saranno dunque ammessi gli ingressi nelle strutture ai soli giocatori ed allo staff e non sarà possibile per genitori e pubblico in generale assistere all’evento.
Il non rispetto delle norme comporterebbe oltre a sanzioni economiche anche la sospensione totale delle attività.

Ad ulteriore chiarimento, quanto indicato nell’ordinanza è valido a livello regionale per le sole partite (fino al giorno 15 ottobre 2020).
L’accesso agli allenamenti seguirà le stesse norme fino ad oggi utilizzate: limitando il più possibile il numero delle persone e mantenendo il distanziamento e le disposizioni vigenti (autocertificazioni, misurazioni della temperatura etc)

Ringraziando fin da ora per la collaborazione e la comprensione.
Il direttivo Airoldi Calcio.